Brawl Stars – Recensione Breve

Supercell è praticamente la Rockstar dei videogiochi mobile. Pubblica pochi giochi ma tutti dei successi tecnicamente ineccepibili che conducono nel vortice della perdizione milioni di giocatori. Forse ce ne siamo già dimenticati ma il successo di Clash of Clans e Clash Royale è stato il tormentone di più di una stagione. I numeri fatti da registrare da questi giochi sono impressionanti, così come gli introiti ottenuti grazie a un subdolo meccanismo pay-to-win.

Di recente è arrivato Brawl Stars, ne parlano tutte le pubblicità in giro per il web. Ci sono i margini per un nuovo successo targato Supercell? Scopriamolo nella nostra recensione breve.

Brawl Stars Recensione Breve 4
Un match di Brawl Stars 3vs3

Gameplay – 3.5/5
Uno shooter-brawler competitivo con 4 modalità di gioco, tra survival e 3vs3. Non brilla per varietà, ma risulta divertente in sessioni mordi e fuggi.
C’è una buona selezione dei personaggi, di rarità crescente e con diversi stili di combattimento. La progressione del personaggio è molto lenta, guidata da un meccanismo a casse tipico della serie. Spinge allo shopping, ma non lo impone. Si può resistere, a patto della consapevolezza di dover finire ogni tanto contro avversari ben più forti.

Controlli e interfaccia – 4.5/5
I controlli non sono particolarmente articolati, ma funzionano alla grande. Il doppio stick virtuale può essere fissato in una posizione dello schermo, oppure gestito in maniera automatica. La mira manuale è di semplice esecuzione, ma basta un tap per sparare direttamente al nemico più vicino e risolvere le situazioni più frenetiche. L’interfaccia è pulita e colorata in pieno stile Supercell.

Brawl Stars Recensione Breve 2

Grafica e Sonoro – 4/5
La grafica è semplice, molto colorata e ricca di esplosioni fumettose. Le animazioni delle abilità primarie e speciali sono abbastanza esagerate e il look dei personaggi è caricaturale al punto giusto.

Fluidità e Networking – 5/5
Il gioco è sempre fluido, non ha mai un inciampo o rallentamento, neanche nelle situazioni più concitate. Il networking è rapidissimo e in pochi secondi siamo già in partita. Nelle ore dedicate al gioco è capitato un unico crash, e su una rete 3G già di per sè instabile. Nessun problema da segnalare in quanto a lag e ritardi nei comandi.
TESTATO SU XIAOMI REDMI NOTE 5

Esperienza: Pay-to-win arginabile

Brawl Stars è un gioco divertente, semplice e competitivo. Per quanto non sia particolarmente longeva la progressione dell’esperienza di gioco, risulta davvero fenomenale la realizzazione tecnica, soprattutto sul piano della fluidità e del netcode, stabile e veloce.

4/5