PlayStation Classic, mini console mini divertimento

PlayStation Classic ci aveva fatto sperare in un revamp dei bei tempi della console Sony. La formula sicura di NES e SNES Mini di Nintendo sembrava quella vincente, peccato che di fronte all’immensità di titoli PlayStation la scelta di averne soltanto 20 sulla piccola Classic avrebbe scontentato tutti. Aggiungendo a ciò qualche ulteriore dubbio che ci ha fatto storcere il naso, il giudizio definitivo sul prodotto è quello di un concentrato di nostalgia che poteva però essere sfruttato in maniera decisamente migliore.

Vi riporto il mio articolo su Spaziogames.it

La nostalgia è un’arma formidabile. I ricordi, quando sono belli, ci portano a uniformare attorno a una sensazione positiva l’intera memoria di un evento passato. Film, libri e giochi di un tempo passano dall’essere soggetti al filtro della critica, al diventare veri e propri simboli di uno stato d’animo. Il tempo, però, a volte non è benevolo con i ricordi e rievocare in maniera troppo fedele il passato rischia di compromettere non solo la valutazione che si ha di esso, ma anche la memoria della sua esperienza.

Continua a leggere.

Lascia un commento