Come sistemare la ricerca di windows 10 che non funziona

Aggiornamento dopo aggiornamento, Windows continua a migliorare, ma talvolta ci può lasciare con qualche inaspettata sorpresa. Molti utenti a febbraio 2020 si sono ritrovati con la ricerca di fianco al bottone Windows nella barra delle applicazioni che ha smesso di funzionare. Quando la si clicca per cercare qualcosa rimane grigia e anche cercando rimane di quel colore.

Una facile risoluzione

Il problema nasce per un conflitto con il sistema di ricerca integrato di Microsoft Bing ed è opportuno disattivarlo con l’aiuto di una semplicissima opzione da inserire all’interno del registro di sistema di Windows 10. Qua sotto trovate i passaggi.

  1. Premete la combinazione di tasti Win + R o cercate nel menù la voce Esegui. Vi si aprirà la relativa schermata in basso a sinistra.
  2. A questo punto inserite il comando regedit al suo interno e cliccate ok
  3. Vi si aprirà un messaggio di conferma, a questo punto premete ancora ok per proseguire
  4. A questo punto sarete all’interno dell’Editor del Registro di Sistema
  5. Percorrete e aprite le cartelle in questo ordine
    HKEY_CURRENT_USER -> Software -> Microsoft -> Windows -> CurrentVersion
  6. A questo punto fate doppio click su Search e sul lato destro troverete i registri di sistema presenti
  7. Cliccate nella parte destra sullo sfondo bianco e selezionate queste impostazioni
    Nuovo -> Valore DWORD (32bit)
  8. Rinominate il registro BingSearchEnabled
  9. Il suo valore dovrebbe essere impostato automaticamente sullo 0, non fosse così, modificatelo di conseguenza.
  10. Riavviate e al termine del riavvio la vostra ricerca dovrebbe essere tornata a funzionare.

Per darvi una mano qua sotto potete trovare delle immagini che vi aiuteranno a a capire se state andando nella giusta direzione.

Registro di Sistema - Esegui. Punto 1 soluzione
1. Aprire il registro di sistema
Schermata dell'editor di Registro di sistema
2. Schermata dell’editor di Registro di sistema
Schermata + Indirizzo dove inserire BingSearchEnabled
3. Schermata a indirizzo dove inserire valore BingSearchEnabled
Le impostazioni con cui attivare il valore del registro.
4. Le impostazioni con cui attivare il valore del registro.

Se non dovessero bastare e il problema dovesse ripresentarsi all’avvio, il consiglio è quello di cercare nel pannello di controllo le impostazioni di indicizzazioni e, nella sottosezione “avanzate” ricostruire l’indice di tutti i file del sistema di ricerca. Se la ricerca non dovesse ancora funzionare e doveste trovarvi la barra dedicata ancora vuota, rivolgetevi al servizio di assistenza di Microsoft o spulciate nei vari forum se qualcun altro è riuscito a trovare una soluzione alternativa a questo fastidioso problema.

Un commento su “Come sistemare la ricerca di windows 10 che non funziona”

Lascia un commento