Software per le lezioni a distanza

Nonostante il virus, la scuola va avanti nelle forme digitali concesse da internet, ma non è facile capire come agire o quali software scaricare perché le lezioni si svolgano al meglio. Molte realtà più strutturate e preparate hanno trovato il proprio equilibrio in questo periodo di difficoltà per svolgere le lezioni, ma tante altre sono ancora alla ricerca di un metodo valido e gratuito per assolvere questo compito.

Vi suggeriamo alcuni tool Open Source o semplicemente gratuiti per poter svolgere in pochi passaggi le lezioni avendo a disposizione solo un PC.

OBS – Open Broadcasting Software

OBS è un programma eccezionale quando si tratta di registrare, registrarsi o effettuare live streaming. Dopo l’installazione (il programma pesa poco più di un centinaio di MB), basta scegliere la fonte da registrare, che sia la propria webcam, lo schermo del PC o soltanto una finestra, o addirittura un singolo file multimediale, e far partire la registrazione. Le fonti inserite nella schermata principale si possono combinare fra loro posizionandole all’interno dello spazio designato. Anche l’audio può essere registrato tramite il microfono del PC e il mixer integrato aiuta nel misurare opportunamente i volumi delle singole sorgenti. Conoscendo il programma sono consapevole che ci voglia del tempo per prendere confidenza con OBS. Le potenzialità del programma, senza limitazioni di tempo o senza watermark fastidiosi tipici dei programmi a pagamento, lo rendono molto più efficiente dei concorrenti, una volta apprese le basi.

Oltre a registrare, OBS è anche in grado di generare un video in diretta che può essere inviato a un canale Youtube (o anche una lunga serie di altre piattaforme). Va da sè che condividendo il link della diretta YouTube è semplicissimo far partire una video lezione live, secondo le modalità sopra elencate.

Il programma è disponibile per Windows, MAC OS X e Linux, per cui va bene per qualunque realtà scolastica.

LINK per il download: https://obsproject.com/

Passiamo così alla migliore infrastruttura video per ospitare dirette e registrazioni delle proprie video lezioni, che non è altro che la più famosa piattaforma multimediale del web: Youtube.

Youtube

Se avete un account Google, dovreste già avere un account Youtube. Questo account può essere utilizzato per ospitare video e dirette. Nell’articolo guida trovate la procedura scritta e video per completare il tutto. L’unico avvertimento è relativo alle dirette o ai video più lunghi di 15 minuti, che per essere attivati hanno bisogno di un processo di attivazione telefonica, ovvero legando un numero di telefono all’account utilizzato. La procedura non richiede comunque più di una decina di minuti.

LINK: https://www.youtube.com/

Discord

Youtube offre interazione tramite commenti sotto i video o in diretta. Per aumentare la collaborazione suggeriamo Discord o qualsiasi app di chat multipla avanzata. Abbiamo scelto Discord per la qualità che riesce a mantenere anche in condizioni di rete pessime, supporta le video chiamate e ha una interessante struttura a server. Ogni utente può aprire un server che può essere diviso in canali audio o testo. I canali audio aprono in automatico chiamate fra i partecipanti, mentre quelli di testo funzionano come normali chat, con alcune interessanti aggiunte rispetto ai software più semplici, come la condivisione file non troppo grossi, il blocco in alto dei commenti importanti, la gestione dei permessi di scrittura e accesso alle relative chat.

Discord

Discord è un’applicazione gratuita che ha trovato il supporto delle community più “giovani” legate al mondo dei videogiochi e al mondo geek. E’ più probabile quindi che gli studenti più giovani conoscano bene questo strumento e che abbiano un account su questa piattaforma, rispetto per esempio a Skype, Zoom o Microsoft Team.

Inoltre per i più smaliziati c’è la possibilità di installare bot nelle chat in grado di assolvere funzionalità aggiuntive come semplici sondaggi, reminder di qualche tipo, countdown e tanti altri.

Suggerimento: non è necessario scaricare il programma, si può utilizzare direttamente dal browser, ma ne consigliamo l’installazione in ogni caso. Anche Discord è disponibile per tutte le piattaforme e sistemi operativi.

Link Download: https://discordapp.com/

A breve una guida dedicata su come utilizzare sinergicamente tutti questi tool al meglio!

Se conoscete altri software e piattaforme utili ed efficaci per le lezioni a distanza sentitevi liberi di lasciarli nei commenti e condividere questo articolo.

Lascia un commento